L’incantevole lago di Bled

Oggi vi parliamo di un incantevole lago localizzato nel nord-ovest della Slovenia. La zona in cui è situato è molto amata dai turisti e le sue acque bagnano l’omonima città di Bled.

Nel luogo del lago attuale si trovava in passato una conca tettonica successivamente scolpita dal ghiacciaio di Bohinj. Il ghiacciaio, però, incontrò un’enorme roccia come ostacolo. L’attrito sulla superficie della roccia generato dal ghiacciaio è durato così a lungo da farne rimanere quello che oggi chiamiamo isola.  Lo scioglimento dei ghiacciai ha riempito la conca d’acqua, creando il lago di Bled, lungo 2,12 km e largo 1,30 km. Ha una profondità massima di 30,6 metri e il suo fondo viene spesso esplorato da sommozzatori.
L’origine tettonica del lago è confermata dalle sorgenti termali sulla parte nordorientale del lago. Grazie a loro in estate l’acqua arriva alla piacevole temperature di 23 gradi. Oggi le sorgenti termali sono captate in tre piscine del Grand Hotel Toplice, dell’albergo Park e dell’albergo Golf.

COSA FARE E COSA VEDERE

Bled è perfetto per tutti coloro che amano la natura e la vità all’aria aperta. Essendoci stato recentemente, il consiglio è di noleggiare una deliziosa barchetta in legno a remi e fare il giro del lago sino a giungere all’isoletta di Bled posta nel bel mezzo del lago. Il simbolo più riconoscible dell’isola di Bled è senz’altro la Chiesa di S. Maria Assunta con una  storia lunga e varia. Al di là della vegetazione rigogliosa, però, si nascondono tantissimi altri edifici, come il campanile, la chiesa, cappellanato, prepositura, un piccolo edificio chiamato Eremitaggio e qualche leggenda misteriosa.

Oltre a ciò, è assolutamente vietato tralasciare la visita al Castello di Bled, il quale, affacciandosi sopra il lago, offre la possibilità di scattare meravigliose foto del panorama dall’alto. In aggiunta, la visita al castello offre la possibilità di assistere a spettacoli in costume in cui re, cavalieri, dame e soldati si esibiscono in balli e rappresentazioni.

Anche le colline isolate poste attorno al lago meritano di essere considerate, poichè sono dotate di sentieri ben curati che permettono di ammirare il lago di Bled da un’altezza considerevole.
La salita sul monte Straža, ad esempio, ve la consiglio vivamente. L’itinerario è piacevole e permette di fare una passeggiata in mezzo a tigli, querce, betulle e abeti. La bellezza è che, per raggiungere la cima, qualora la pigrizia abbia la meglio, c’è la possibilità di prendere la seggiovia. Poi, una volta giunti in vetta, è molto divertente prendere il ticket per scendere con una specie di bob su rotaia. Se siete fifoni, sappiate che c’è una leva che permette di frenare, seppur andare veloci sia molto più divertente. Sulla cima, comunque, oltre al bob su rotaia, c’è pure il Parco Avventura di Bled, con 65 elementi di scalata differenti.

Insomma, il lago di Bled permette di compiere passeggiate piacevoli e romantiche attorno ad esso, ma anche sopra, sulle colline che lo circondano. In aggiunta, l’isoletta in mezzo al lago, il castello che si affaccia dall’alto e la natura rigogliosa, rendono questo luogo davvero incantevole, capace di rilassare i sensi, ma anche di offire divertimento. 
Passate qualche giorno qui con la persona che amate e otterrete in cambio momenti stupendi.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...