Campionato del mondo di corsa su sedie da ufficio

A Olten, in Svizzera, si riuniscono ogni anno dei partecipanti provenienti da tutto il mondo per dare vita a una delle gare più assurde, ovvero un’adrenalinica gara di velocità a bordo di sedie da ufficio. Proprio così, quello che molti di noi si sono divertiti a fare a scuola mentre il professore si assentava dall’aula, è uno sport serio, tanto da avere un campionato del mondo vero e proprio.

Si tratta di uno sport molto recente, nato precisamente nel 2008 con lo scopo di alleggerire le giornate in ufficio sfogandosi tramite un divertimento puerile che può soltanto che giovare all’umore.

Contro ogni pronostico questa peculiare corsa è diventata ben presto sempre più nota, tanto da attirare sponsor e appassionati di sport “estremi” diventando un appuntamento fisso.

La gara

Chiaramente è una gara a cui possono partecipare ambo i sessi e ci si sfida a due a due.  A stabilire l’ordine di partenza ci pensa il comitato organizzatore. La gara dura tre giri, il vincitore è colui che taglia per primo il traguardo. Così facendo ci si qualifica per le fasi successive fino alla finale. I partecipanti non devono essere più di 64 e tendenzialmente arrivano da Francia, Spagna, Germania e ovviamente Svizzera
Viene assegnato un punteggio in più per quanto riguarda l’allestimento del mezzo da competizione: più una sedia è fantasiosa, più alte saranno le possibilità di vincere. A tal proposito, è prevista una premiazione a parte volta a valutare lo stile di ogni sedia da ufficio. Il costo per partecipare è di 5 euro, ma sono previsti risarcimenti nel caso la gara dovesse venire annullata. L’ingresso per il pubblico è gratuito. Nella quota è prevista l’assicurazione. I partecipanti devono però provvedere alle protezioni per la testa, pena l’esclusione. La sedia dev’essere originale per quanto riguarda le rotelle e la sua struttura. Ad ogni modo, se malauguratamente dovesse rompersi, sappiate che c’è la possibilità di aggiustarla anche a gara in corso. Qualsiasi comportamento anti-sportivo, come calci o spinte, verrà punito con l’eliminazione.  
Insomma, come potete vedere si tratta di un campionato del mondo vero e proprio, con un regolamento ferreo volto a tutelare i partecipanti e la buona riuscita della gara, la quale viene comunque affrontata con spensieratezza e leggerezza, perché l’obiettivo principale è semplicemente divertirsi. 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...