Corfu e le sue incantevoli spiagge che vi faranno sognare

Corfu, conosciuta anche come Kerkyra, è una tra le più belle e affascinanti isole greche. Essa è la più settentrionale delle isole ioniche ed è situata a largo della costa occidentale della Grecia. Seconda per dimensione, detiene il primato di isola più verdeggiante, con oltre 2 milioni di alberi di ulivo. La sua superficie è di 613,6 km², mentre in linea d’aria è lunga al massimo 61,5 km e larga 28, 2 km.

Essendo tornato da Corfu da pochi giorni, per sopperire alla tristezza di non essere ancora lì, ho deciso di scrivere un articolo su di essa, con lo scopo di tornarci almeno con la mente. Ammetto di aver dedicato la mia breve vacanza più che altro alle spiagge, in primis perché amo il mare e in secondo luogo perché valgono veramente la pena. Insomma, il consiglio è di noleggiare un’autovettura provvista d’assicurazione, guidare con massima attenzione per le stradine strette a doppio senso dell’isola e assaporare più spiagge possibili.

Le spiagge più incantevoli

1) Paleokastritsa
Considerata da tutti una delle spiagge più belle e famose di Corfu, soprattutto perché la leggenda narra che qui vi sbarcò Ulisse. Si tratta di una zona parecchio vasta con 5 diverse piccole baie e 6 insenature sia di sabbia che ghiaia, sita nella zona nord occidentale dell’isola, a 25 chilometri dalla capitale Kerkyra. 
Se amate lo snorkelling e le immersioni, questa è senz’altro la meta ideale, infatti il mare è molto profondo e ricco di grotte. A tal proposito, vi consiglio di noleggiare un pedalò per una paio d’ore e partire all’avventura, esplorando ogni punto della meravigliosa costa rocciosa circostante, entrando nelle piccole grotte marine e facendo un bagno nelle profonde, fresche e rigeneranti acque di Paleokastritsa. Il mare, inizialmente cristallino, quando si fa profondo diventa di un blu folgorante che lascia senza fiato. 

2) Canal d’amour 

Si trova a Sidari, dove non dovete perdere Sidari beach, ed è la meta degli innamorati a Corfu. Il braccio di mare stretto tra singole formazioni rocciose di diverse tonalità di giallo, noto per l’appunto come Canal d’amour, sembra avere benefici effetti propiziatori per le coppie che lo attraverseranno a nuoto. Che sia vero o meno, vala assolutamente la pena venire qui, perché oltre ad essere uno scenario unico nel suo genere, il Canal d’amour può diventare un autentico acqua park naturale. Per entrare in acqua è necessario tuffarsi e per uscire occorre arrampicarsi stando attenti a non scivolare. C’è da dire, però, che qualcuno ha avuto l’ottima idea mettere una corda a disposizione su una delle pareti rocciose, così che salire diventi molto più agevole e alla portata di tutti. Il problema è che poi c’è un’alta piccola parete rocciosa da salire, decisamente più ripida e pericolosa, ma per questo ci ha pensato la natura, creando un piccolo tunnel, dove gattonando è possibile raggiungere la cima evitando di cimentarsi nell’ultimo tratto di arrampicata più arduo. 

3) Issos 

La spiaggia deserto di Issos è uno dei luoghi più incantevoli dell’isola, situata 35 km a sud della capitale Kerkyra. Appena arrivati, ci si trova nel bel mezzo di un piccolo deserto, circondati solamente da molteplici dune di sabbia e tanto nulla. Poi, ad un certo punto, proseguendo in avanti, si finisce per trovarsi di fronte ad un’immensa spiaggia di sabbia dorata, rimanendo sbigottiti ed estasiati. Il panorama è eccezionale: da un lato il deserto con le sue dune di sabbia, dall’altro un enorme spiaggia semivuota con acque limpide e cristalline. 
Issos è influenzata da forti venti e per tale ragione è probabilmente il posto più adatto per praticare il windsurf e il kitesurf. 
Personalmente questo posto mi è rimasto nel cuore più di tutti, poiché qui ci si sente avvolti da un insospettabile senso di libertà. 

4)  Bataria Kassiopi

Bataria è una bellissima spiaggia di Kassiopi, situata a 37 km a nord di Kerkyra. Si tratta di una spiaggia piuttosto piccola, la quale si distingue, però, per la sua bellezza selvaggia e la vista perfetta sulle montagne albanesi. La spiaggia presenta rocce molto ruvide e una vegetazione piuttosto vasta, mentre il mare è cristallino. 


5) Agios Georgios Pagon

A circa 40 km a nord ovest dalla città di Kerkyra, sorge la splendida località di Agios Georgios Pagon. La spiaggia infinita è stata premiata con la Bandiera Blu per le sue acque cristalline e un ambiente fantastico. Questo incantevole e tranquillo luogo, la sera prende vita, fornendo l’opportunità di svagarsi fra musica e balli. 


6) Barbati

Considerata da molti come la spiaggia più bella della costa orientale, Barbati è una lunga distesa di ciotoli bianchi circondata da colline ricoperte di vegetazione e bagnata da un mare cristallino. Per coloro che amano la natura, questa è una meta particolarmente indicata, poichè qui si può godere di una splendida vista su un idilliaco paesaggio naturale. Inoltre, i più attivi possono pure salire sulla cima del monte Pantokrator percorrendo il sentiero che parte dalla spiaggia. 

Queste sono soltanto alcune delle incantevoli spiagge che Corfu offre, poiché qui, di meraviglie ce ne sono davvero tante. Il consiglio, qualora possiate, è di prendervi due settimane di tempo, perché in una settimana, seppur sia possibile fare parecchio, è impossibile godere appieno di un’isola meravigliosa come Corfu. Qui i paesaggi sono davvero vari e nessun posto è uguale all’altro, senza contare che oltre alle spiagge, c’è pure la capitale Kerkyra da visitare, in particolar modo il quartiere antico, ricco di storia e bellezze. Pensate che la principessa  Sissi ad un certo punto della sua vita è venuta a vivere proprio qui, nella splendida e varia Corfu. Questa, però, è un’altra storia. 

Chi viene a Corfu, sogna ad occhi aperti, credetemi.

 

Bataria è una bellissima spiaggia di Kassiopi, situata a 37 km da Corfù. Bataria è una piccola spiaggia ma distingue per la sua bellezza selvaggia e la vista perfetta sulle montagne albanesi che fanno un ambiente ideale per le vostre vacanze estive. Source: www.greeka.com
l braccio di mare stretto tra singolari formazioni rocciose di diverse tonalità di giallo, noto come Canale d’Amour, sembra avere benefici effetti propiziatori per cui le coppie che lo attraversano a nuoto si sposeranno dopo poco tempo. – http://www.corfugrecia.com/spiagge-corfu/


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...