Dead Vlei, il paradiso dei fotografi nel deserto del Namib

Siamo in Namibia, dove tra le imponenti dune rosse del Parco Nazionale del Namib Naukluft, nel deserto del Namib, esiste una zona nota come Sossusvlei, un paesaggio talmente peculiare e unico da far pensare di non essere più sul pianeta Terra. A tal riguardo, il colore rosso delle dune è dovuto all’età della composizione ferrosa della sabbia, infatti,  le dune più antiche sono quelle dal colore rosso più intenso.

Sossusvlei è un incredibile paesaggio fatto di dune attraversato da vari corsi d’acqua che in alcuni punti formano pozze d’acqua, le quali prendono il nome di vlei. Tali pozze, asciutte per gran parte dell’anno, assumono il colore bianco a causa della composizione salina. 

Nei pressi di questa distesa, si trova un altro “luogo di non ritorno”, ancora più vecchio e molto più arido del Sossusvlei. Tale luogo è conosciuto come Dead Vlei (palude morta), una palude di argilla bianca situata a 2 km dalla famosa salina di Sossusvlei; un’area circondata dalle più alte dune di sabbia al mondo. A tal proposito, alcune di esse possono raggiungere persino i 400 metri d’altezza. 
In passato Dead Vlei era un’ oasi di acacie, poi, a causa del movimento delle dune, il fiume che alimentava l’oasi mutò il proprio corso. A questa storia si deve l’elemento più caratteristico di Deadvlei (letteralmente, il “vlei morto”), ovvero un grande numero di alberi d’acacia morti, i quali hanno assunto col tempo un colore molto scuro che contrasta col bianco del suolo,l’arancione delle dune e il blu intenso del cielo. Proprio questo incredibile gioco di contrasti a reso questo luogo una sorta di paradiso per i fotografi, che stregati da questo spettacolo della natura, hanno immortalato questo luogo in milioni di scatti. 

Per facilitare l’accesso a questa parte del Parco nazionale di Namib-Naukluft, la strada fra Sesriem e Sossusvlei è stata asfaltata nei primi anni 2000. L’area di Sossusvlei è ricca di strutture ricettive, in genere di alto livello; se ne trovano in diversi punti nei pressi fra Sesriem e Solitaire (la località più vicina), e recentemente è stata aperta anche la prima struttura all’interno dell’area protetta (ovvero oltre i cancelli di Sesriem). Le escursioni a Sossusvlei sono organizzate da praticamente tutti gli operatori turistici della Namibia centro-meridionale. In aggiunta a ciò, da Swakopmund e Walvis Bay è possibile fare voli panoramici su Sossusvlei con piccoli aerei da turismo, mentre da Sesriem partono addirittura escursioni in mongolfiera. 

Di: Martino Linardi
Fonti immagini e contenuti:
Sossusvlei-Wikipedia
Deadvlei-Sossusvlei.org
Dead Vlei: la stupenda palude bianca nel deserto del Namib-Naukluft- Meteoweb


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...