L’inquinamento delle acque

Sulla Terra sono presenti circa un miliardo e mezzo di metri cubi d’acqua, il 97% dei quali è costituito da acqua salata dei mari, mentre il restante 3% è costituito da acqua dolce sotto forma di fiumi, laghi, ghiacciai e acque sotterranee.
Si vive spesso nella falsa convinzione che l’acqua sia un bene illimitato, suddividendola in dolce e salata. In realtà, però, le acque si possono distinguere in base ad altre caratteristiche… … More L’inquinamento delle acque

Annunci

Oslo, la prima città al mondo senza automobili

Il 2019 è alle porte e Oslo si appresta a mantenere la parola data circa tre anni fa, ovvero vietare in modo definitivo la circolazione di automobili nel centro della città. Il fine, come si può facilmente immaginare, è quello di ridurre in maniera consistente le emissioni di Co2. … More Oslo, la prima città al mondo senza automobili

Il bacino del Mediterraneo: una delle aree più vulnerabili di fronte ai cambiamenti climatici

L’allarme è stato lanciato da uno studio internazionale, pubblicato dalla rivista scientifica Nature Climate Change, che rappresenta un avvertimento soprattutto per i paesi del sud del Mediterraneo. Secondo tale analisi, la temperatura è già aumentata di 1,4 gradi rispetto all’era pre-industriale. Ciò significa che nella regione i cambiamenti progrediscono ad un ritmo più rapido rispetto al resto del mondo.  … More Il bacino del Mediterraneo: una delle aree più vulnerabili di fronte ai cambiamenti climatici

Cosa c’è da sapere sull’inquinamento da metano

Il metano è indubbiamente uno dei gas serra più nocivi in circolazione. A questo proposito, un recente studio ha fatto i conti di quanto se ne perde durante i processi estrattivi e quanto costa in termini di impatto ambientale. Le previsioni sulle emissioni di metano in atmosfera da parte dell’industria dell’energia americana sono clamorosamente sbagliate: … More Cosa c’è da sapere sull’inquinamento da metano

Un terzo delle aree protette sono a rischio a causa delle attività umane

Un terzo delle aree protette, dove la natura dovrebbe potersi sviluppare senza interferenze, sta subendo serie ripercussioni a causa delle attività umane come estrazione mineraria, disboscamento e agricoltura. A questa conclusione sono giunti i ricercatori dell’Università del Queensland che, insieme a colleghi della fondazione statunitense Wildlife Conservation Society (WCS), hanno pubblicato sulla rivista Science i … More Un terzo delle aree protette sono a rischio a causa delle attività umane

Rainbow Bridge National Monument: uno dei ponti naturali più grandi al mondo

Il Rainbow Bridge National Monument è uno dei ponti naturali più noti e belli del mondo, molto spesso descritto pure come il più grande. Esso si trova nello Utah (USA) e si è formato dall’erosione della pietra arenaria con l’acqua che scorre dalla montagna Navajo verso il fiume Colorado. Nel 1910 è stato dichiarato monumento … More Rainbow Bridge National Monument: uno dei ponti naturali più grandi al mondo

Scoperto un enzima mutante che mangia la plastica

Un gruppo di scienziati del Regno Unito ha migliorato le prestazioni di un enzima prodotto da un batterio mangia plastica. Premesso che la plastica usata per le bottiglie d’acqua, nota comunemente come PET, impiega diverse centinaia di anni a degradarsi, grazie a questo enzima modificato, lo stesso processo di degradazione durerebbe soltanto pochi giorni. Insomma, … More Scoperto un enzima mutante che mangia la plastica